La vendemmia 2017 è terminata

vendemmia 2017La vendemmia iniziata il 28 agosto con le uve sangiovese per il rosato è terminata dopo quasi un mese con una piccola partita di cabernet sauvignon. Il dato più significativo è sicuramente il grande calo produttivo , mediamente nell’ordine del 35% a seconda della posizione delle vigne e soprattutto della capacità dei terreni di rilasciare nel tempo acqua alle piante . Un altro dato sicuramente significativo è il tipo di bucce che erano grosse e con tannini un po’ troppo duri : questo ci ha spinti in alcuni casi a svinare prima che la fermentazione alcolica terminasse , proprio per evitare di estrarre tannini troppo grezzi e sentori amari troppo invadenti. Comunque è stato fondamentale durante la raccolta selezionare nel miglior modo possibile , evitando soprattutto di raccogliere grappoli con chicchi appassiti o addirittura secchi, che avrebbero poi portato nei vini sentori di prugna cotta tipici delle annate troppo calde , vedi per esempio la 2013. Nonostante tutte queste difficoltà , i nostri sforzi sono stati premiati e i vini , ormai tutti svinati, sembrano di ottima qualità e con ottime prospettive di ulteriore miglioramento dopo la lo svolgimento della fermentazione malolattica. Devo dire che in un’annata iniziata con gelate tardive terribili, grandinate disastrose e proseguita con una siccità infernale aver ottenuto questi risultati ci fa comunque essere positivi e contenti al di là dell’evidente calo produttivo.mosto 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...