Più buccia e meno polpa per tutti

FAN_4213bisDevo dire che in vigna tutto corre molto velocemente. I grappoli dopo l’allegagione si sono velocemente ingrossati, molti sono già nella fase di chiusura  e altri la faranno fra poco. Questo è un momento molto delicato per l’alta ricettività dei grappoli nei confronti dell’oidio e quindi cerchiamo di tenere la vegetazione sempre ben coperta sia con zolfo in polvere sia con quello bagnabile proprio per evitare possibili infezioni . Abbiamo rilevato con le trappole anche un certo volo degli adulti di tignoletta per cui la prossima settimana sarà necessario trattare anche contro questo insetto il cui danno indiretto è la formazione di marciumi in fase di maturazione. Siamo anche già partiti con la prima cimatura più o meno in linea con le tempistiche dello scorso anno. Che dire: grappoli crescete ma senza esagerare, ci serve più buccia che polpa !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...