Archivi del mese: novembre 2011

Per riscuotere ti serve un avvocato ?

Ma perchè in Italia per farmi pagare una fattura di 13 mesi fa devo avere bisogno di un avvocato ?

Annunci

Domani sera a Casa Artusi i vini di Predappio

Per quelli che ancora non sono sazi di vino dopo l’orgia alcolica di Enologica una buona possibilità di bere bene, anzi molto bene, e di mangiare un buon piatto, arriva da Casa Artusi che domani sera ha in programma “ A Predappio c’è un intruso” con i migliori Sangiovese della zona predappiese e un vino “extra comunitario” , il tutto ovviamente alla cieca visto che chi conduce è il perfido Giorgio Amadei insieme all’infido Maurizio Manzoni. Noi saremo presenti insieme agli altri produttori dei vini in degustazione onde fugare tutti i dubbi sulla bontà degli stessi al pubblico presente.

Per il nuovo governo, dopo i giovani e le donne, da Monti anche i vignaioli

‘E di oggi la notizia che dopo i rappresentanti istituzionali di giovani e  donne anche i produttori di vino saranno ascoltati dal premier designato Mario Monti. Del gruppo che si recherà a Palazzo Giustiniani in rappresentanza del mondo viti-vinicolo faranno parte il sottoscritto per quel che riguarda i grandi produttori, Frank Cornelissen per i vini ultra-terreni e il mio vicino Pasquale in rappresentanza del vino del contadino. I punti sui quali solleciteremo l’intervento di Monti sono:

  • la riduzione dell’IVA sul vino dal 21% all’1%.
  • l’innalzamento del tasso alcolemico per chi guida da 0,5 a 5,0.
  • l’obbligo per chi acquista vino di pagare con un anticipo di 60 giorni sulla fattura.
  • l’abolizione di tutti i controlli sulle DOC.
  • l’eliminazione di tutti i debiti con le banche.
  • l’istituzione di corsi obbligatori di avviamento al bere irresponsabile fin dalle scuole materne.
  • la chiusura totale del mercato a tutti quei vini che non siano italiani.
  • l’obbligo per tutti di regalare a Natale almeno un cartone da 12.

Enologica 2011

Dopo la divertente e redditizia Cena Itinerante nel Distretto A, da venerdì saremo ancora a Faenza per Enologica. Quest’anno le cantine aumentano ancora, siamo quasi 140, così come aumentano gli incontri intorno al vino e al cibo. In particolare ci sono tanti momenti di approfondimento sul tema del Sangiovese e i suoi fratelli, con produttori, tecnici e critici: insomma Giorgio ci sta dicendo che se non capiremo quest’anno come dobbiamo fare il sangiovese in Romagna non lo capiremo più. Speriamo di essere all’altezza.

Per la serie “Merano non è più quello di una volta”

Per chi non fosse informato c’è anche un Merano Wine Festival degli sfigati

L’11.11.11 a Faenza alla Cena Itinerante ci siamo anche noi

Sarà che quelli della Sghisa ci sono simpatici anche se non ci vendono neanche una mezza bottiglia di vino, sarà che Faenza ci piace, sarà pure che l’erba del vicino è sempre più verde, sarà quello che vi pare ma noi venerdì 11.11.11. parteciperemo alla Cena Itinerante San Martino  Distretto A in centro storico a Faenza, ovvero come la definiscono gli organizzatori ” una lunga kermesse enogastronomica che si snoderà in giro per, botteghe artistiche, studi di architettura, case di privati, negozi, bar e ristoranti “, insomma si mangia, si beve e tanto altro anche  in luoghi abbastanza inusuali. Noi saremo presso lo Studio Archigeo in Via della Croce 17 insieme alla musica dal vivo di “Giuda e i suoi ladroni” (Franz Bonucci). Comunque qui vedete cosa si fa e qua cosa si mangia e si beve.