Dal Vinitaly 2010

I colori del Trentino

Lo Yantra guarda strano : sono già tre giorni che non mangia parquet.

La festa per i quarant’anni dell’Enoteca Regionale dell’Emilia-Romagna al Palazzo della Gran Guardia: uno sfoggio di lustrini così non s’era mai visto.

                                Otto Rintocchi ride che tanto il vino l’ha già venduto tutto.

Ad Alinghi ormai non è rimasto altro che usare le vele per fare lo stand al Vinitaly.

Dustin dalle Marche suggerisce di bere consapevole all’Infinito.

 

Alessandro occhieggia strano ma ha fatto uno stand originale, bello ed elegante.

Annunci

8 risposte a “Dal Vinitaly 2010

  1. ok, svergino io il post del Vinitaly;
    Maestro hai notato come noi Lambruscai stiamo invadendo gli stand???sembra che dalla prossima fiera il pad. 7 e 8 siano destinati solo a Lambruschi…voci di corridoio.ciao gp

  2. Mah! Il meglio del Vinitaly è stata una gentil donzella proveniente dall’Oregon che ha avuto la fortuna (o la sfiga?!) di degustare i miei vini. Dopo quella, passa tutto. 😆 😆 😆

  3. e io dove ero…che sfiga,traumi da vinitali.:):)

  4. Però stala bein gu..eda!!!Me nòn a direv

  5. dicevo riferito alla signorina stelle e strisce: sta bene(e poi non ricorndo il termine italiano)… moi nonno direbbe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...