Archivi del mese: settembre 2009

Tutta sta fatica…

Ce la stiamo tanto a tirare quando in fondo tutto quello che si fa è spappolare della frutta, buttarla in dei grandi bidoni sperando e pregando che tutto lo zucchero che c’è si trasformi in alcool, ficcare il liquido ottenuto in delle bottiglie e quindi metterle  in commercio  sapendo che comunque dopo un tot di tempo il tutto sarà aceto per condire l’insalata. Mah !

Vendemmia bagnata…

Come si evince dall’immagine meteo qui a fianco il tempo fa veramente schifo, almeno per quanto mi riguarda. Cioè se tu devi raccogliere ancora un sacco di uva, tipo sangiovese, e piove forte, poi smette, poi ripiove, poi l’aria è ferma come un sasso e la temperatura è sui 20°, di notte piove ancora e quando smette non muove una bava di vento allora per me oggi 16 settembre 2009 è veramente un tempo di merda !

La difficile arte dello scrivere di vino

Questo post di Rizzari sul sito dell’Espresso va letto per capire quanto sia difficile oggi scrivere di vino, roba da psicanalisi.

La tre giorni del Sangiovese a Predappio

Gia da ieri sera è iniziata a Predappio la tre giorni del Sangiovese, evento in cui è possibile assaggiare ottimi vini, ascoltare bella musica e vedere opere artistiche di artisti vari.

Se non volete venire fino a Predappio per assaggiare vini, perchè avete paura che vi fermino i carabinieri e vi facciano la prova del palloncino, o per vedere opere d’arte di vario genere perchè appunto non è il vostro genere, dovete farlo almeno stasera per il concerto di Barbara Casini insieme a Paolo Ghetti e Fabio Petretti. Non ve ne pentirete !