Cani randagi

Quando si torna a casa dopo cinque giorni di Vinitaly sembra che sia passato molto più tempo per quanto cresca in fretta la vegetazione in questa stagione. Quindi ti sembra sempre di essere indietro con i lavori e di accumulare un ritardo che non si riuscirà più a colmare. Per fortuna non è proprio così però bisogna darsi da fare perché le cose da fare sono tante e gli gnomi del bosco non le faranno per te di notte come nelle favole e qualsiasi trappola che ti fa perdere tempo prezioso fa veramente frullare i cabbasisi. Insomma se qualcuno vuole abbandonare un bel Border Collie di un anno e mezzo per una probabile displasia dell’anca vicino a casa mia nella speranza che io preso dalla pietà, lo porti dal veterinario, gli dia da mangiare, lo curi e lo accudisca, verifichi che ha una incompatibilità caratteriale con la mia cagna e telefoni al canile comunale per venirlo a prendere sperando che qualcuno lo adotti, lasci perdere: non ho tempo !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...