Lifting enologici

Un’équipe guidata da Xin An Zeng, chimico alla South China University of Technology in Guangzhou, ha trovato una scorciatoia per invecchiare il vino in maniera artificiale.
Grazie a un processo fisico, lo scorrimento del vino in un tubo tra due elettrodi di titanio il vino maturerebbe, acquisendo i relativi flavour, in maniera decisamente più rapida. I campi elettrici, infatti, come altri principi della fisica, sono in grado di modificare gli elementi costitutivi del vino e, nel caso specifico, di alterarne l’età.
Il vino così invecchiato è anche stato sottoposto al palato di dodici degustatori che hanno avvertito sapori e odori che normalmente solo il tempo può regalare.
Dopo la prova Zeng ha spiegato che, con le giuste condizioni, la tecnica può accelerare il processo di invecchiamento, mettendo in moto una sorta di acceleratore temporale.
Per il momento cinque produttori cinesi di vino stanno sottoponendo la propria produzione alla tecnica del professor Zeng, ma in generale l’enologia che prova a frazionare il vino per poi migliorarlo e ritoccarlo è in piena espansione. Per la disperazione di quelli che il vino lo amano veramente.

 

Tratto da www.teatronaturale.it

Annunci

2 risposte a “Lifting enologici

  1. ecco,ci mancavano giusto i cinesi con il tubo
    magico!!!!La mamma dell’im…..e è sempre incinta.Il problema vero sarà quando
    qualcuno qui da noi lo vorrà provare..-
    Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
    Gian Paolo

    Mi piace

  2. caduto nel sito (web)
    bevuto calisto
    fantastica serata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...