Ancora sul Calisto 2005

“Rubino intenso con riflessi violacei ed archetti fitti e consistenti. Naso convincente e complesso con profumi di frutta matura in confettura di mora, ciliegia, prugna e ribes. Speziato di pepe e chiodi di garofano con chiusura vegetale e mentolata. L’ingresso è strutturato da alcol ed estratto, tannini in evoluzione, aromi varietali ed una media sapidità che accompagnano una buona persistenza ed un interessante retrogusto.”

Tratto dall’edizione 2008-2009 de “La Romagna da bere

 

Il suo Sangiovese Superiore Calisto del 2005 è un vino ariostesco, barocco, vellutato, rutilante. Uno schiaffo esemplare a chi considera ancora il Sangiovese un vino da battaglia.”

Tratto dalla libera mente di Lorenzo Cairoli.

 

La prima descrizione dal punto di vista tecnico è ineccepibile ma quanto è bella la seconda !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...