Archivi del mese: aprile 2008

I nostri testimonial

Un nostro impenitente estimatore ci manda questa foto dove Miss Italia 2007 ci fa da testimonial all’ultimo Vinitaly. La ringraziamo sentitamente.

P.S. lei è quella a sinistra con la fascia.

Annunci

Vino sfuso per autotrazione

All’attuale prezzo del gasolio potrebbe risultare conveniente alimentare i motori a vino.

Buon compleanno Dando, 50 anni spesi bene !

   

 …Basterebbe soltanto ritornare bambini e ricordare…

 

 

Vini ad arte a Faenza

A Faenza presso il Museo Internazionale delle Ceramiche in Via Campidori 2, domenica 20 e lunedì 21 aprile, si terrà la terza edizione di “ Vini ad arte” organizzata dal Convito di Romagna. Quest’anno gli ospiti dell’Emilia Romagna saranno in ordine geografico da nord a sud le cantine Aldrovandi, Gradizzolo, Costa Archi, Gallegati, Villa Liverzano, Bragagni, Vigna San Lorenzo, Il Pratello, Paolo Francesconi, Villa Papiano, Tenuta Pennita, Tenuta Volpe, Stefano Berti, Giovanna Madonia, Tenuta La Viola, Podere Vecciano e Villa Venti. La novità però è che ci saranno altri produttori ospiti e precisamente dal Piemonte i Barolo della Cantina Comunale di Castiglione Falletto, cioè roba tosta che quasi nessuno da queste parti ha la possibilità di frequentare spesso. Ricordo gli orari: domenica 20 dalle 14 alle 19 e lunedì 21 dalle 11 alle 22. Buoni assaggi !

Come volevasi dimostrare

Per fortuna la Telecom continua ad offrirci un servizio all’altezza della sua fama.

Come è andata al Vinitaly ?

Quando torni a casa dal Vinitaly tutti quelli che incontri immancabilmente ti domandano come è andata ? A parte i soliti disagi logistici che ormai fanno parte dell’arredamento, la fiera è stata una buona occasione d’incontri, soprattutto abbiamo conosciuto nuovi potenziali clienti di Svizzera, Germania e Austria, poi naturalmente qualche rappresentante italiano e molti appassionati privati consumatori. Hisato, l’importatore giapponese, ha gradito molto il Suppergiù, lo chardonnay che ho imbottigliato una settimana fa, e quindi a scanso di equivoci glielo abbiamo venduto tutto. Se dovessi dare un giudizio in base alla quantità di gente che transitava davanti allo stand dovrei dire che nel padiglione 8 ne è venuta meno rispetto all’edizione precedente ma mi sembra che, escludendo l’Ente Fiera di Verona, questo non sia un gran metodo per valutare la bontà o meno della manifestazione. Come si può immaginare in uno stand collettivo si è costretti a vivere forzatamente a fianco di altri produttori e a parte la Giovanna Madonia con cui già da cinque anni divido la postazione vorrei citare due persone con cui si sono stretti un po’ di più i rapporti: uno è Valerio della Cooperativa Agricola di Mocine ad Asciano in provincia di Siena e l’altro è Antonio della Tenuta dei Sette Cieli a Monteverdi Marittimo in provincia di Pisa, tutti e due persone alla mano, tranquille e simpatiche con cui si è parlato e discusso di tante cose rendendo così più lieve la lunga giornata dell’espositore. Per ultimo voglio ringraziare immensamente la famiglia che durante la permanenza a Verona mi ospita a casa sua citandoli per nome uno ad uno: Alberto, Sara e i piccoli Davide e Andrea.

Springtime…

‘E primavera il sole scalda la terra, i fiori fioriscono, gli uccellini cinguettano, le rondini sono tornate, le viti germogliano, il vino s’imbottiglia, le malerbe prosperano, le ricevute bancarie si emettono, gli assegni riscossi vanno insoluti, i rappresentanti pressano, le linee telefoniche vanno anche a 45 kb se non piove, le bottiglie si consegnano, i piazzali si disfano e il fisico anche dopo cinquant’anni, e nonostante tutto questo anche quest’anno andremo al Vinitaly, nel padiglione 8 stand E 16/17, dal 3 al 7 aprile.