Si va a imbottigliare il Calisto 2006

Domani imbottigliamo il Calisto 2006 con l’impianto mobile che viene da Sovigliana Vinci vicino a Firenze. Sono sette anni che utilizziamo questo sistema e questa ditta, e ad oggi non abbiamo mai avuto particolari problemi, il personale è sempre molto attento e se ci sono delle rogne le affronta e le risolve sempre in tempi rapidi e in modo efficace. Nonostante queste sicurezze il giorno dell’imbottigliamento c’è sempre una certa tensione ed un po’ di apprensione perchè le cose da seguire sono tante ed è difficile star dietro a tutto: verificare che le bottiglie siano lavate e scolate, che il livello del vino nelle bottiglie sia quello giusto in rapporto alle temperature, che le ganasce del tappatore non righino i tappi, che le etichette siano attaccate dritte, che nonostante abbia fatto i conti cento volte temi sempre di rimanere o senza tappi o senza bottiglie, ecc…in più il fatto di spostare con dei carrelli elevatori dei cestoni con tante belle bottiglie pronte a rompersi non tranquillizza. A tutto questo si aggiunge il dover manovrare muletti  in spazi angusti e poco agevoli e per finire in gloria è da ieri che piove per cui confido domani in una tregua salutare a beneficio delle mie povere ossa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...