Rotture

Ho fatto ieri il 2° trattamento nelle vigne e per fortuna non ho visto in giro nè peronospora nè oidio, alla faccia di quelli che gufavano, e speriamo che vada avanti così. In compenso, puntuale ed inesorabile, è arrivata anche la stagione delle rotture. Prima ho rotto un distributore idraulico del trattore, che chiaramente quest’inverno avevo fatto riparare proprio per evitare guai durante il periodo di massimo uso del mezzo, poi mi sono accorto che la pompa dell’atomizzatore non dà più una pressione regolare quindi la devo smontare perchè sicuramente c’è un problema  ad una o più valvole di aspirazione, sperando di trovare in tempi ragionevoli i pezzi di ricambio, e per finire questa prima tornata il disco interceppi del trinciatutto si è spezzato in un punto e sono andato dal fabbro per fare una banalissima saldatura: il risultato è stato che per 10 minuti di lavoro ho sganciato 20 euro, che riportati all’ora fanno la ragguardevole cifra di 120 euro. Quando sono andato via dall’officina mi ha detto:”Senti so che fai del vino buono perchè non me ne porti qualche bottiglia omaggio da assaggiare ?”.

Certo !!!!!!!!!!

Annunci

Una risposta a “Rotture

  1. Ciao Stefano, anche qui a Soave le vigne sono molto sane per il momento…speriamo continui così!
    buon lavoro, a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...